IMG_8740

Genova

Living Stones Group Genova 
Contact: Luca Bavassano – [email protected]

 

Free Guided Tours 

Chiesa del Gesù 

 

Dates of Our Service:
10:00 pm – 12:00 am

 

December 3, 2016
March 3, 2017
March 17, 2017
April 7, 2017
April 14, 2017
May 5, 2017
May 19, 2017
June 2, 2017
June 16, 2017
September 1, 2017
September 15, 2017

 

For further information see Calendar and Facebook

 

Our Community

Sulla scia delle comunità Pietre Vive inaugurate in altre città, nel 2011 prende corpo il desiderio di aprire la chiesa del Gesù di Genova grazie a Padre Francesco Pecori, che riesce a coinvolgere alcuni volontari interessati a mettersi in gioco in questo servizio per riscoprire e comunicare i simboli spirituali e artistici in una delle chiese più belle della città. Inizia così un periodo di studio e progettazione dell’esperienza.

Il gruppo Pietre Vive Genova si è piano piano ampliato includendo ragazzi provenienti da studi diversi. Al nostro interno abbiamo infatti due storiche dell’arte, tre future architette, una laureata in lettera classiche, un avvocato, una futura maestra e un futuro medico e una economa impegnata nelle risorse umane. Le nostre diverse competenze ci permettono di strutturare all’interno del gruppo alcuni incontri formativi. In alternanza con la venuta di alcuni relatori esterni, chi di noi ha tempo e voglia si rende disponibile ad illustrare agli altri un argomento di comune interesse, esponendolo secondo il suo carsima.

La chiesa del Gesù si trova in centro Genova, in Piazza Matteotti. Il luogo è assai frequentato dalla popolazione genovese e dai turisti: essa si trova infatti nel centro storico della nostra città, sede delle più belle opere d’arte e luogo di incontro per i giovani al venerdì e al sabato sera. Per questo motivo, abbiamo scelto di aprire la chiesa alle visite due venerdì al mese dalle ore 22.00 alle ore 24.00. L’intuizione di spalancare le porte della chiesa e di accenderne le luci proprio il venerdì sera è stata geniale: la forza visiva delle immagini così illuminate nel buio della piazza è magnetica e attira i turisti, i genovesi e soprattutto i ragazzi “in cerca di una birra”, che deviano dal loro tragitto per entrare proprio in una chiesa, in un luogo di preghiera.

La sensibilità barocca, che impregna il programma iconografico e decorativo della chiesa, viene così perfettamente ri-attualizzata, cioè rivissuta oggi nel cuore delle persone così come era stata concepita nel ’600: la meraviglia di fronte allo spettacolo del cielo che irrompe nella terra, la spiazzante rappresentazione della “Circoncisione” nell’altar maggiore, la fusione delle arti capaci di ricreare in una sinfonia di voci anche la melodia della nostra vita.

Le visite hanno una cadenza precisa e la chiesa del Gesù apre le sue porte il primo e il terzo venerdì del mese. Durante i mesi invernali di dicembre, gennaio e frebbraio, a causa del maltempo, il nostro servizio è sospeso.